Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘chiccodisenape’

di Simona Borello (pubblicato su Voce del Popolo, 4/05/2009)

“chiccodisenape” riprende a camminare e non rinuncia al proprio stile, che tanto ha fruttato nell’iniziativa promossa lo scorso anno e giunta al culmine nel convegno Vi ho chiamato amici dello scorso 8 novembre.

Uno stile contraddistinto dal desiderio di collegare realtà differenti – gruppi parrocchiali, associazioni culturali, credenti “di frontiera” – in vista di una riflessione comune su questioni cruciali per l’annuncio del Vangelo nella contemporaneità. Un tentativo di “mettere in rete” andando oltre la frequenza con cui questa espressione è usata per coglierne l’essenza: valorizzare la diversità dell’altro, accogliere un differente modo di procedere, confrontare punti di vista dissonanti per trovare idee e azioni che possano essere benefiche e arricchenti per tutti.

Per questo motivo anche quest’anno i gruppi sono invitati a procedere in modo personalizzato per quello che concerne la scelta della tematica su cui riflettere, l’organizzazione degli incontri e la modalità di dibattito. Il collegamento con gli altri gruppi avverrà tramite la consegna di una relazione che metta in luce gli elementi essenziali del percorso vissuto (nel mese di ottobre) e il confronto in un’assemblea aperta, per valorizzare l’esperienza vissuta e confrontarsi sui nodi problematici (sul finire del prossimo inverno).

Possono partecipare all’iniziativa sia associazioni e movimenti già esistenti sia gruppi costituiti per l’occasione, che possono avvalersi della vicinanza del coordinamento di “chiccodisenape”. Singole persone interessate a partecipare alle riunioni di uno dei 16 gruppi già attivi possono chiedere informazioni a chiccodisenape@gmail.com.

Il cammino proposto per quest’anno parte da quattro tracce: tre di esse sono la naturale evoluzione degli argomenti affrontati durante il convegno, la quarta è stata sollecitata dall’attualità del dibattito su questioni bioetiche degli scorsi mesi.

Senza voler presentare nel dettaglio le tracce (che possono essere scaricate dal sito), facciamo rapidi cenni alle quattro tematiche:

Come Dio si dice oggi: i segni dei tempi sprona a cercare i luoghi di incontro tra gli uomini e Dio, per vivere attivamente la speranza e l’annuncio all’interno della chiesa e del mondo.

Profezia di fraternità interroga sullo stile del credente nel mondo dal punto di vista dell’impegno civico per la costruzione di relazioni fraterne e giuste tra persone, popoli, religioni e civiltà.

Liturgia e partecipazione dei laici affronta la questione della partecipazione responsabile dei laici alla vita della chiesa in una forma meno verticistica e più comunitaria, come auspicato nella costituzione conciliare sulla liturgia.

La vita e la morte: le nuove tecniche mediche alla luce del disegno di Dio sulla creazione invita a riprendere il tema della vita e della morte con serenità e intelligenza, riconoscendo la pluralità delle posizioni.

Contemporaneamente al percorso vissuto in diocesi, “chiccodisenape” sta partecipando a un coordinamento nazionale tra realtà ecclesiali simili che si incontreranno a Firenze il prossimo 16 maggio nel convegno Il Vangelo che abbiamo ricevuto. “chiccodisenape” presenterà una sintesi dei numerosi contributi arrivati alla segreteria da tutta Italia, oltre naturalmente a raccontare il percorso vissuto negli ultimi due anni.

Piccoli passi, ma vitali, come un chicco di senape. 

Per leggere i materiali completi e avere maggiori informazioni su “chiccodisenape” e le attività promosse visitare www.chiccodisenape.wordpress.com o scrivere a chiccodisenape@gmail.com.

Per il convegno di Firenze: www.statusecclesiae.net

Read Full Post »

In cammino

Cari amici e care amiche,
stiamo vivendo giorni complessi, nei quali la nostra fede e’ sollecitata da interrogativi e preghiere, e il nostro senso civico si indigna e si domanda come sarebbe stato possibile evitare la tragedia in Abruzzo e se mai qualcuno paghera’ per questo.

Offriamo questo dolore in questi giorni di triduo pasquale al Signore della Vita, a Gesu’ che muore e risorge per noi. Insieme ricordiamo anche le centinaia di vittime di cui nessuno parla piu’, scomparse dalle pagine dei giornali e dai nostri pensieri oltre che dalla vita, inghiottite dall’abitudine oltre che dalle acque del Mediterraneo.

Ai nostri fratelli e alle nostre sorelle che partono in condizioni disperate per inseguire il desiderio di una vita dignitosa o anche solo per salvarsi da situazioni disperate non manchi la nostra preghiera e il nostro ricordo. E la promessa che ci batteremo anche per loro, nella storia e nella Chiesa, piccoli ma vitali, come un chicco di senape.

A questo proposito, vi ricordiamo che e’ iniziata una nuova fase del nostro lavoro: insieme continueremo a riflettere sulla presenza di Dio, sull’essere laici, sulla vita nella Chiesa. Da oggi, nella sezione Proposta 2009, sono disponibili le nuove piste di riflessione e la proposta del metodo da adoperare.

Invitiamo nuovi amici a unirsi al nostro percorso, aggregandosi ai gruppi esistenti (l’elenco completo e’ su www.chiccodisenape.wordpress.com) o creandone uno nuovo. Ai gruppi chiediamo di segnalare la ripresa delle attivita’ e l’eventuale cambio di referente da contattare.

Che Gesu’ muoia e risorga nel cuore e nelle mani di ciascuno di noi,
gli amici e le amiche di chiccodisenape

Read Full Post »

Cari amici e care amiche di chiccodisenape,

qualcuno di voi riceve le nostre comunicazioni dalla lettera alla comunita’ di credenti e di persone di buona volonta’ del marzo 2007, qualcuno si e’ unito in occasione dell’appello Il volto di ogni uomo e’ immagine di Dio della scorsa primavera, qualche altro appartiene a uno dei 14 gruppi che ha vissuto l’esperienza chiccodisenape nelle fatiche degli incontri settimanali o mensili.

E’ ora arrivato il tempo di raccogliere qualche frutto di questa appassionante ricerca del modo di vivere da cristiani nel mondo e nelle chiese incontrandoci di persona in una giornata di riflessione -grazie alla presenza dei teologi Giuseppe Ruggieri, Serena Noceti, Marco Vergottini- e di proposte per il futuro -assieme a rappresentanti dei gruppi e delle realta’ ecclesiali torinesi-.

Trovate in allegato il manifesto dell’iniziativa e la sintesi del materiale elaborato dai gruppi, che speriamo possiate anche far circolare tra le vostre conoscenze.

Il convegno “Vi ho chiamati amici – Laici responsabili per il Vangelo e il mondo” si svolgera’ l’8 novembre presso la sala conferenze della parrocchia Santa Rita dalle 9.00 alle 17.30 (via Vernazza 30, ampio parcheggio in via Barletta 21, servito dalle linee di mezzi pubblici 5, 5b, 10, 12, 17, 55, 62).

E’ prevista una pausa pranzo di un’ora, che si potra’ passare insieme in una sala adiacente… portando qualche cibaria e bevanda da condividere in amicizia! In alternativa, nel quartiere sono presenti diversi caffe’ dove trovare panini e pasti caldi.

Le spese del convegno saranno coperte attraverso l’autofinanziamento del poco e del molto che ognuno di noi potra’ donare all’iniziativa (e sul sito sara’ pubblicato a fine convegno il bilancio consuntivo di entrate e uscite). 

Sperando che questo invito vi sia gradito e augurandoci di trovarvi numerosi l’8 novembre (oltre che scusandoci con chi ricevera’ piu’ di una comunicazione sull’argomento),

vi salutiamo caramente

gli amici e le amiche del coordinamento chiccodisenape
Oreste Aime; Simona Borello; Nino Cavallo; Paolo Chicco; Claudio Ciancio; Giuseppe Elia; Tommaso Giacobbe; Paola Giani; Marco Mazzaglia; Ugo Perone; Enrico Peyretti ; Franco Peyretti; Domenico Raimondi; Toni Revelli; Maria Adele Roggero; Ugo Gianni Rosenberg; Fiorenzo e Anna Maria Savio; Stefano Sciuto; Adriana Stancati Momo; Riccardo Torta.

 

N.B. Le relazioni e gli interventi saranno pubblicati in un numero della rivista Itinerari (link: http://www.arpnet.it/longo/itinerari.htm) edita dal Centro Studi “Bruno Longo” (link:http://www.arpnet.it/longo/home.htm) che è possibile prenotare via posta elettronica

Read Full Post »

« Newer Posts